Tovagliette americane…l’utile e il dilettevole

Tovagliette americane…l’utile e il dilettevole

Tovagliette americane…l’utile e il dilettevole

Funzionalità e carattere decorativo; ordine, pulizia e colore alla tavola. Le tovagliette americane, in tema di tavole imbandite, stanno gradualmente acquisendo prestigio rispetto all’antenata storica: la tovaglia. Pratiche ed essenziali, per nulla invasive, per di più maneggevoli: fanno la gioia delle donne moderne, sempre meno convinte di apparecchiare tavola mediante l’utilizzo di corpulente tovaglie in procinto di macchiarsi!

L’antenata tovaglia rappresenta da sempre un elemento di decoro per la tavola apparecchiata. Sempre in auge in situazioni domestiche formali, o nei ristoranti legati a doppio filo alla tradizione, la tovaglia sta man mano lasciando campo libro al frizzante dinamismo delle tovagliette americane. Sempre più bar, tavole calde, trattorie “mordi e fuggi” e lounge bar propendono per la funzionalità di questo moderno ‘apparecchio’ da tavola. Funzionale e decorativo. E che unisce l’utile al dilettevole.

Perché utili? La stampa tovagliette americane produce strumenti di corredo che rispondono a tre esigenze primarie. Innanzitutto igieniche: separano le stoviglie dal piano d’appoggio (tavolo o bancone che sia) dove sarà consumato il pasto; in secondo luogo conservative: proteggono lo stesso piano d’appoggio da eventuali macchie o graffi; infine decorative: dando colore al veloce banchetto.

Perché dilettevoli? Innanzitutto dilettano l’animo di chi, a pasto consumato, dovrà provvedere alla pulizia della tavola o del piano d’appoggio. Dilettano inoltre l’attesa dei commensali del pasto stesso in virtù di un design grafico realizzato per questo scopo. Tovagliette americane: Utilizziamole e Dilettiamoci!!!