Buste commerciali: come dare esclusività alle figure professionali

Buste da lettera commerciali: alle figure professionali piace l’esclusività…

Buste da lettera commerciali: alle figure professionali piace l’esclusività…

Non si tratta, come banalmente potrebbe ritenersi, di un semplice prodotto postale. Le buste da lettera commerciali inquadrano un target variegato e in continuo traffico: dall’offerta di un servizio alla presentazione di contratti, dalla promozione pubblicitaria fino alle comunicazioni personali urgenti.

Diversi gli obiettivi da centrare. È importante che la busta per fini commerciali mantenga le misure standard a cui siamo abituati. Molto richieste dalle nuove leve in ambito professionistico allo scopo di sottolineare particolari specializzazioni maturate sono le buste commerciali colorate.

L’esclusività dei professionisti. Così come una categoria di avvocati preferisce una determinata tonalità, o un particolare design, per diversificare il traffico delle comunicazioni giuridiche in uscita, un dottore (buste per studi medici), un commercialista, un ingegnere, un commerciante si adopera nella stessa misura per la rispettiva gestione della posta in partenza.

Formati: diversi (ma non troppo) tra loro. L’idea che più di altre fa presa è che la busta per fini commerciali non si discosti dall’idea classica che i fruitori riscontrano nell’immaginario collettivo dei più. Il formato maggiormente in auge è la busta 11x22 cm che può variare sensibilmente nella lunghezza delle due dimensioni.  Altri formati risultano maggiormente efficienti per documenti di maggiore grandezza o voluminosità.

Con o senza finestra. L’importanza della presenza di quella pellicola trasparente sulla busta è veicolata dalla cura del mittente nel dedicare particolare spazio, e visibile di primo acchito, al ricevente ( buste commerciali con finestra ). Chi ritiene superfluo tale spazio dedicato - o demodé per le proprie inclinazioni o mire commerciali– non esita ad affidarsi alle buste commerciali senza finestra, meno invasive e preferibili per determinate spedizioni rispetto ad altre.

Personalizzata. Sempre maggiori richieste investono il carattere “personalizzante” della busta: renderla riconoscibile a prima vista, sottolineare i particolari che rimandano al mittente, curarne il design. Perché no, si può fare! Logo e informazioni a cura del cliente, al resto ci penserà il grafico.